Creazione immagine di Backup windows 10

Creazione immagine di backup windows 10

Bene eccoci giunti ad una nuova guida 🙂

Come da titolo questa sarà rivolta alla creazione di immagine di ripristino del proprio sistema utilizzando gli strumenti di windows che ci consentirà di ripristinare il sistema in modo simile se non uguale a quello dei notebook.

Procediamo in questo modo:

Iniziamo preparando il sistema per la creazione dell’immagine agendo da “Prompt dei comandi” (tasto windows + x )

e apriamo il prompt dei comandi con privilegi di amministratore e diamo questo comando:

dism /online /cleanup-image /scanhealth

attendiamo che finisca, ci vorrà un pochino di pazienza 🙂 ma ne varrà la pena

terminata l’operazione ed avendo ricevuto questo messaggio

“Non sono stati rilevati danneggiamenti dell’archivio dei componenti.
Operazione completata.”
possiamo continuare senza troppi problemi con la creazione della nostra immagine di sistema

Se in fase di pulizia riceviamo il messaggio “L’archivio dei componenti è ripristinabile”

possiamo tutta via dare questo comando

“dism /online /cleanup-image /restorehealth”

attendiamo il termine di questa operazione e riproviamo con il primo passaggio… se tutto è andato a buon fine proseguiamo

con i seguenti passaggi

Andiamo in pannello di controllo -> Backup e ripristino (Windows 7) -> Crea immagine di sistema

dopo aver cliccato crea immagine di sistema

appariranno le varie scelte possiamo creare un DVD salvare su un disco esterno… o disco interno per ora sceglierò un disco interno Volume (E:)

e farò Avvia Backup

Questo slideshow richiede JavaScript.

attendiamo il termine del backup

prima di questa operazione (per evitare perdite di dati consiglio vivamente di esportare prima di tale procedura i propri dati importanti su disco esterno o pen usb)

ora vediamo come possiamo ripristinare il nostro sistema con l’immagine creata in precedenza…

Possiamo utilizzare sia il disco di installazione di windows 10 che creare una unità di ripristino che

contiente il boot base per arrivare agli strumenti che ci occorrono…

per questo test utilizzerò solo il dvd di windows.

iniziamo a scegliere le impostazioni base quindi lingua formato ora e tastiera in italiano

facciamo avanti

ma al posto di fare Installa clicchiamo su ripristina il computer

che ci porterà qui

click su Risoluzione dei problemi

clicchiamo Opzioni avanzate

click su Riprististino immagine di sistema

click su Windows 10

apparirà il tool di ripristino dell’immagine di sistema e clicchiamo su Avanti

già che ci siamo facciamo formatta e partiziona i dischi

attenzione qui come già detto in precendenza i dati verranno cancellati quindi ripeto se li avete esportati è meglio 😉

clicchiamo anche qui su avanti

e clicchiamo su Fine

verremmo nuovamente avvisati che tutto il contenuto del disco sarà sostituito dal nuovo layout… quindi se il disco c: è partizionato facciamo attenzione

e continuiamo con Sì

ed ecco che parte il ripristino vero e proprio del sistema… attendiamo la fine del processo

dai manca poco 😀

e clicchiamo su Riavvia Ora

bene il sistema è stato ripristinato ed è quindi tornato come nel memonto in cui è stata fatta l’immagine 🙂

mi sono ritrovato installato chrome che avevo installato prima e openoffice che era stato installato per il test

per ora è tutto 🙂

Precedente Ottimizzazioni windows 8 8.1 10 Successivo Build low cost per Nas

3 commenti su “Creazione immagine di Backup windows 10

  1. Stefano il said:

    Domanda: il file di immagine di sistema può essere salvato su un hard disk esterno(con spazio rimasto sufficiente ovviamente) in cui son presenti anche altri file\documenti generici?O ha bisogno di un hard disk vuoto, quindi totalmente dedicato al solo file immagine di sistema?Grazie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.